Certificazione-Energetica.com
Preventivi Attestato Prestazione Energetica
Pubblicità

Corsi

Corsi Certificazione Energetica – Dicembre 2013

Periodo: inizio 9 Dicembre 2013 (termine iscrizioni 31 Novembre 2013)

Certificazione e riqualificazione energetica degli edifici

Il “Corso in certificazione e riqualificazione energetica degli edifici” ha lo scopo di fornire ai professionisti del settore, da un lato le competenze tecniche e normative necessarie a ricoprire con corretta professionalità il ruolo del Certificatore Energetico degli Edifici nel rispetto della legislazione e della normativa tecnica più attuale, dall’altro i criteri utili all’esecuzione di una diagnosi energetica e all’individuazione degli interventi di riqualificazione energetica del sistema edificio-impianto. A coloro che sono già in possesso dei requisiti ex lege, il corso fornisce le competenze e le conoscenze utili all’esercizio dell’attività del “Certificatore Energetico” ai sensi del D.P.R. 75/2013.
Il corso è erogato in modalità blended, strutturato in una parte in presenza ed una parte a distanza.
1. La formazione in presenza
Le lezioni in presenza hanno un durata di 24 ore e sono suddivise in 3 giornate, con lezioni teoriche frontali ed esercitazioni. Il corso è strutturato in due moduli autoconsistenti, i cui obiettivi sono di seguito descritti.
Modulo A – La certificazione energetica degli edifici
A partire dall’inquadramento legislativo e dalla relativa Normativa tecnica, vengono forniti gli elementi tecnici necessari all’esecuzione di una corretta certificazione energetica, attraverso l’applicazione delle vigenti procedure di calcolo e norme correlate. Il professionista viene guidato alla determinazione della prestazione energetica degli edifici e dei fabbisogni di energia primaria, relativamente a tutti gli usi energetici espressi in base agli indici Ep di prestazione energetica totale e parziale. Particolare attenzione viene prestata ad esercitazioni pratiche di calcolo delle prestazione energetiche degli edifici mediate l’utilizzo di software specifici.
Modulo B – La riqualificazione energetica del sistema edificio-impianto
Il modulo B guida il professionista ad individuare, a partire dai risultati della diagnosi energetica, gli interventi di riqualificazione energetica con riferimento alla loro valenza tecnico-economica. Ampio spazio viene riservato alla trattazione delle tipologie progettuali e costruttive di interventi di riqualificazione, il tutto corredato da casi pratici reali.

1° GIORNO – MODULO A: LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI
Efficienza energetica degli edifici: inquadramento legislativo e Normativa tecnica
Bilancio termico e termofisica dell’edificio
Le prestazioni energetiche dei componenti dell’involucro, UNI TS 11300-parte 1, UNI 13790 e norme correlate
Esercitazione di calcolo del bilancio termico dell’edificio
Gli indicatori di prestazione energetica degli edifici: fabbisogni di energia primaria per la climatizzazione invernale, la produzione di acqua calda sanitaria, la climatizzazione estiva
Determinazione dei rendimenti dei sottoinsiemi dell’impianto termico (UNI TS 11300-parte 2 )
Calcolo del fabbisogno di energia primaria per la climatizzazione invernale e per la produzione di ACS (UNI TS 11300-parte 2 );
Determinazione dell’indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale Epi
UNI TS 11300- parte 4:
Calcolo del contributo delle fonti rinnovabili ai fini del soddisfacimento della quota rinnovabili, come disposto dall’Allegato 3 DLgs 3 marzo 2011, n°28
Esempi di calcolo della copertura con fonti rinnovabili: – Caldaia a gas e solare termico – Pompa di calore eletrica – Pompa di calore ad assorbimento – Pompa di calore elettrica ed impianto fotovoltaico – Caldaia a gas ed impianto fotovoltaico

2° GIORNO
Analisi delle Linee Guida della certificazione energetica: Decreto 26.6.2009
Verifiche delle caratteristiche termofisiche dell’edificio esistente – metodo di calcolo “da rilievo sull’edificio”
Esercitazione: calcolo della prestazione energetica di un edificio esistente con software Docet
Procedura di calcolo per la certificazione energetica
Dati di Input per la certificazione energetica
Esercitazione pratica di certificazione energetica: esempio di edificio di nuova costruzione con caldaia a condensazione
Esercitazione pratica di certificazione energetica: esempio di edificio di nuova costruzione con con pompa di calore geotermica

3° GIORNO – MODULO B – LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL’EDIFICIO-IMPIANTO
Diagnosi e criteri tecnico-economici per l’individuazione degli interventi di riqualificazione energetica del sistema edificio-impianto
La riqualificazione dell’involucro edilizio: soluzioni progettuali e costruttive
Calcolo della trasmittanza murature pre e post intervento
Interventi di miglioramento dell’involucro edilizio di edifici edifici dell’edilizia civile
Sostituzione del generatore di calore con caldaia a biomassa ( o pompa di calore geotermica)
Sostituzione del generatore di calore dell’impianto di riscaldamento con caldaia a condensazione
Riqualificazione del sistema di climatizzazione invernale con sistema a pompa di calore
Retrofit del sistema di climatizzazione estiva ed invernale con sistema misto utilizzante l’energia solare
La generazione dell’ACS con macchina a pompa di calore

Sede: Roma – Via Anguillarese, 301
Durata: 24 ore suddivise in 3 giornate
Costo: 600 € + IVA
Organizzazione e Coordinamento: Mesos – innovation and training advice
Per informazioni: www.portalemesos.itcorsi@portalemesos.it
Modulo di Iscrizione: Visualizza




Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Siti Partner

Vacanze con i Bambini

EnergeticAmbiente.it

TOP100-SOLAR

Guide di Viaggio


Comments
  • massimo giordano: SALVE MI POTETE CONTATTARE PER 1 CERTIFICAZIONE A.P.E. PER 1 APPARTAMENTO DA DARE IN LOCAZIONE. ASPETTO VOSTRE NOTIZIE. GRAZIE E BUONA GIORNATA .ARTEMIDE CONSULTING SAS MASSIMO GIORDANO CELL: 334-167.90.56 EMAIL: massimo_giordano2002@hotmail.com
    View Post
  • paolo: consiglio segnalare la truffa al 117 GDF.
    View Post
Archivi