Certificazione-Energetica.com
Preventivi Attestato Prestazione Energetica
Pubblicità

Detrazioni Fiscali

RISPARMIO ENERGETICO

Detrazione Fiscale del 36%

Per lavori di ristrutturazione di appartamenti e parti comuni di edifici residenziali e fabbricati interi eseguiti tra il 1° gennaio 2008 e il 31 dicembre 2012 è prevista la detrazione IRPEF del 36%. La spesa detraibile è fino ad un massimo di 48.000 Euro per unità immobiliare. Tale incentivo si applica alla ristrutturazione di immobili.

Detrazione Fiscale del 55%

Il decreto Salva-Italia ha confermato per il 2012 il bonus del 55% per chi volesse effettuare la riqualficazione energetica degli edifici
Occasione irripetibile per i contribuenti che vogliono usufruire del bonus fiscale del 55% per effettuare interventi di riqualificazione energetica sui loro immobili. Il decreto legge “Salva-Italia” definitivamente approvato dal Parlamento stabilisce, infatti, che l’importante incentivazione fiscale verrà prorogata per il 2012, mentre dal 2013 scenderà al 36%. Non guasterà, quindi, riepilogare le regole per richiedere l’applicazione di questa significativa detrazione fiscale che potrà essere recuperata in 10 quote annuali di pari importo.

IVA 10%

E’ stata resa permanente l’Iva agevolata al 10% sugli interventi di recupero del patrimonio edilizio. Questa si applica agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per il recupero del patrimonio edilizio a prevalente destinazione abitativa, ma anche alle prestazioni di lavoro e alla fornitura di materiali e di beni.

FONTI RINNOVABILI

Conto Energia

E’ un meccanismo di incentivazione delle fonti rinnovabili che prevede l’erogazione da parte dello stato di un contributo variabile da 0,36 euro a 0,49 euro per ogni kWh prodotto attraverso pannelli fotovoltaici. Oltre a questo incentivo l’utente può auto-consumare l’energia prodotta aderendo allo scambio sul posto oppure vendere l’energia prodotta al distributore locale.

Decreto Fonti Rinnovabili

E’ un nuovo decreto che va ad incentivare l’utilizzo di tutte le fonti rinnovabili: eolico, fotovoltaico, biogas, biomasse, per la produzione di energia elettrica. Tale decreto prevede il rilascio di una tariffa unica omnicomprensiva che incentiva la produzione pari a 0,22 euro per kWh prodotto. Tale decreto inoltre porta la possibilità di aderire allo scambio sul posto a tutti gli impianti alimentati da fonte rinnovabile fino a 200kW.

Pubblicità
Siti Partner

Vacanze con i Bambini

EnergeticAmbiente.it

TOP100-SOLAR

Guide di Viaggio


Comments
  • massimo giordano: SALVE MI POTETE CONTATTARE PER 1 CERTIFICAZIONE A.P.E. PER 1 APPARTAMENTO DA DARE IN LOCAZIONE. ASPETTO VOSTRE NOTIZIE. GRAZIE E BUONA GIORNATA .ARTEMIDE CONSULTING SAS MASSIMO GIORDANO CELL: 334-167.90.56 EMAIL: massimo_giordano2002@hotmail.com
    View Post
  • paolo: consiglio segnalare la truffa al 117 GDF.
    View Post
Archivi