Certificazione-Energetica.com
Preventivi Attestato Prestazione Energetica
Pubblicità

News

Rinnovabili: parte l’obbligo del 20% per nuovi edifici e ristrutturazioni

Parte dal 31 maggio l’obbligo di includere impianti rinnovabili per il riscaldamento e il raffreddamento in tutti gli edifici di nuova costruzione e in quelli sottoposti a ristrutturazioni rilevanti.
Un passaggio importante per le rinnovabili e per le amministrazioni italiane: dal 31 maggio è in vigore l’obbligo di integrazione delle fonti rinnovabili negli edifici nuovi o in strutture sottoposte a ristrutturazioni rilevanti, secondo quanto stabilito dal Dlgs n. 28/2011.

L’idea alla base del decreto è quella di portare gli edifici ad un 50% di energia termica coperta da fonti rinnovabili entro il 2017. Sfida da affrontare gradualmente: ecco perché il primo impegno parte dal 31 maggio, con un obbligo di coprire il 20% dei consumi di riscaldamento e raffreddamento con le fonti pulite, percentuale che salirà poi ad un 35% all’inizio del 2014.

Oltre agli edifici nuovi, sottolinea Casa & Clima, sono sottoposti all’obbligo di consumi termici rinnovabili anche gli edifici esistenti aventi superficie utile superiore a 1.000 metri quadrati soggetti a ristrutturazione integrale, così come gli edifici esistenti soggetti a demolizione e ricostruzione.

Secondo gli esperti, nonostante la definizione contenuta nel decreto sia piuttosto vincolante, le Regioni hanno la possibilità di stabilire valori di integrazione superiori rispetto a quelli previsti, contribuendo così ad un’importante diffusione sul territorio delle rinnovabili termiche. E in caso il costruttore avesse intenzione di stare alle vecchie regole, senza includere impianti rinnovabili nel progetto, saranno guai: il mancato rispetto degli obblighi, spiegano gli esperti di Qualenergia, comporta il diniego del rilascio del titolo edilizio.

Per quanto riguarda le rinnovabili elettriche, invece, sarà obbligatorio installare una potenza da fonti pulite che varia in base alla superficie dell’edificio moltiplicata per un coefficiente che aumenta in tre scaglioni da qui al 2017: 1 kW ogni 80 mq se la richiesta del titolo edilizio è presentata entro il 31 dicembre 2013, 1 kW ogni 65 mq fino a fine 2016, 1 kW ogni 50 mq dal 2017.

viaRinnovabili: parte l’obbligo del 20% per nuovi edifici e ristrutturazioni – Ambiente & Energia – News – Virgilio GO GREEN.




Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Siti Partner

Vacanze con i Bambini

EnergeticAmbiente.it

TOP100-SOLAR

Guide di Viaggio


Comments
  • massimo giordano: SALVE MI POTETE CONTATTARE PER 1 CERTIFICAZIONE A.P.E. PER 1 APPARTAMENTO DA DARE IN LOCAZIONE. ASPETTO VOSTRE NOTIZIE. GRAZIE E BUONA GIORNATA .ARTEMIDE CONSULTING SAS MASSIMO GIORDANO CELL: 334-167.90.56 EMAIL: massimo_giordano2002@hotmail.com
    View Post
  • paolo: consiglio segnalare la truffa al 117 GDF.
    View Post
Archivi